“Tributo alla normalità – Storia di errori e orrori psichiatrici”: una mostra e un dibattito a cura del CCDU

Submitted on Lun. 26/09/2011 - 12:38

Torino: dal 30 settembre a 16 ottobre 2011 il Palazzo Bertalazone di San Fermo XVII sec. in Via San Francesco d’Assisi, 14 ospiterà la mostra intitolata “Tributo alla normalità – Storia di errori e orrori psichiatrici”.

Nell’ambito di una vasta campagna informativa, il CCDU - Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani ONLUS promuove una esposizione itinerante che tocca le principali città europee e quest'anno avrà una nuova sezione multimediale dal titolo “Spunti e riflessioni sul movimento di riforma della psichiatria in Italia” dedicata alle principali azioni di riforma attuate in Italia a partire dall'esperienza di Franco Basaglia e Giorgio Antonucci fino alla recente legge regionale piemontese che ha posto il divieto di somministrazione di test psichiatrici nelle scuole.

L’iniziativa pone l’accento sulle violazioni ai Diritti Umani perpetrate nell’ambito di un certo tipo di psichiatria istituzionale, in Italia e nel mondo.

Attraverso un itinerario fatto di pannelli fotografici e supporti multimediali audio-video con documentari storici e giornalistici che accompagnano il visitatore, la mostra intende informare la cittadinanza sulle atrocità commesse in passato e, come servizio alla comunità, contribuire a migliorare la tutela dei Diritti Umani in ambito psichiatrico nel presente e per il futuro con particolare attenzione verso le fasce deboli della popolazione.

L’11 ottobre dalle 09.30 alle 13.00, all’interno della mostra, verrà svolta la conferenza-dibattito intitolata “Trattamento Sanitario Obbligatorio in Psichiatria: necessità terapeutica o violazione del Diritto?”: un confronto sui controversi metodi di contenzione chimica e fisica utilizzati ancora oggi.

Tra i relatori la scrittrice e giornalista Nunzia Manicardi, il prof. Ordinario di Neuropsicofarmacologia presso l’Università di Torino Paolo Portaleone, la dott.ssa Maria Giuseppe Balice, docente del SSN, gli avvocati Piero d’Ettorre e Pierluigi Monaco, il dott. Roberto Elia Cestari medico, Presidente Nazionale Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani Onlus.

La mostra e la conferenza sono ad ingresso libero.

Condividi con