Costretta a dare psicofarmaci al figlio! Psichiatra denunciato

Pubblicato Gio. 01/08/2019 - 13:28
Veneto orientale. La notizia apparsa recentemente sui giornali, di un medico rinviato a giudizio perché, secondo l’accusa, avrebbe imbottito di farmaci due bambini che di medicine non ne avevano bisogno, ha riportato alla memoria un episodio simile accaduto a un’altra mamma che in passato era stata “costretta” a dare psicofarmaci al figlio per paura di vederselo portar via. Ora anche questa mamma vuole...

Bambini come topi?

Pubblicato Gio. 07/12/2017 - 14:23
Una recente delibera dell’Azienda Ospedaliera Brotzu di Cagliari, riguardo a uno studio a lungo termine della Vortioxetina su bambini di età compresa tra i 7 e i 17 anni, spinge a interrogarsi sulla natura, l’efficacia, la sicurezza e gli eventuali effetti collaterali della molecola, prodotta dalla ricchissima multinazionale farmaceutica danese Lundbeck e recentemente commercializzata in Italia col nome “Brintellix”.

Antidepressivi a bebè

Pubblicato Mer. 21/09/2016 - 10:06
In agosto, in seguito a una richiesta d'informazioni presentata dal CCHR secondo la Legge di Libero Accesso all'Informazione, ci è stata confermata la prescrizione di psicofarmaci antidepressivi a un bambino di un anno.

USA: Proposta di legge per vietare finanziamenti federali per “screening” psichiatrici dei bambini

Pubblicato Mer. 07/09/2011 - 09:25

Il membro del Congresso Ron Paul ha riproposto il consenso genitoriale, una legge che vieta l’utilizzo di fondi federali per stabilire o implementare qualsiasi programma di salute mentale universale o obbligatoria, programmi psichiatrici o programma di screening socio-emozionale.

Ron Paul afferma:

"Molti bambini hanno subito effetti collaterali dannosi dall’uso di sostanze psicotrope. Alcuni dei possibili effetti collaterali includono mania, violenza, dipendenza e aumento di peso.

Pharmageddon: i farmaci da prescrizione stanno uccidendo la gioventù americana

Pubblicato Mar. 30/08/2011 - 11:16

Nessun genitore vuole perdere un bambino, ma quando uno muore a causa di qualcosa che dovrebbe essere molto prevenibile, il crepacuore e la tragedia si aggravano. Questo, sempre più spesso, succede con i farmaci da prescrizione: stanno uccidendo i nostri giovani.

Sarah Shay e Kissick Savannah, di Morehead, nel Kentucky, migliori amiche fin dal liceo, sono entrambe vittime di quello che gli esperti e la Casa Bianca stanno descrivendo come un'epidemia di decessi da farmaci da prescrizione. Sarah è morta nel 2006 alla tenera età di 19 anni, Savannah appena tre anni più tardi, a 22.

Psicofarmaci: Possono causare difetti alla nascita

Pubblicato Mer. 07/07/2010 - 11:21

Tra il 1998 e il 2007, i farmaci psicotropi sono stati associati a 429 reazioni avverse al farmaco nei bambini danesi di età inferiore a 17 anni. I ricercatori dell'Università di Copenaghen, Facoltà degli Studi di Farmacia, hanno pubblicato un articolo sulla rivista BMC Research Notes giungendo alla conclusione che più della metà dei 429 casi sono stati seriamente coinvolti in...