Antipsicotici

(Chiamati tranquillanti maggiori o Neurolettici)

 

Nomi dei farmaci:

Amidate, Arvynol, Dalmane, Demerol, Depakote, Doriden, Dormalin, Geodon, Haldol, Largon, Lidone, Loxitane, Mellaril, Moban, Navane, Nembutal, Neurontin, Nozinan, Orap, Permitil, Phenergan, Proketazine, Prolixin, Proscom, Quide, Repoise, Serlect, Seroquel, Sparine, Stelazine, Taractan, Tegretol, Thorazine, Tindal, Topamax, Trancopal, Triclos, Trilafon, Versed, Vesprin.

Nomi dei nuovi antipsicotici:

Abilify, Ambien, Clozaril, Compagine, Lamictal, Resurpine, Risperdal, Serentil, Zyprexa.

Effetti collaterali:

Akathisia*, Difficoltà nella deambulazione, Malformazioni alla nascita, Cecità, Disturbi ematici, Valori anormali degli zuccheri nel sangue, Arresto cardiaco, Vista offuscata, Confusione, Decesso da collasso del fegato, Depressione , Diabete, Sonnolenza, Ansia estrema, trombi fatali, Cefalea, Aritmie cardiache, Collassi cardiaci, Palpitazioni, Colpi di calore , Emorragie, Ostilità, Ipoglicemia (carenza di zuccheri nel sangue) Iperglicemia (troppi zuccheri nel sangue), Impotenza, Insonnia, Movimenti involontari, Reazioni maniacali, Rigidità muscolare, Sventatezza Nausea, Nervosismo, Sindrome neurolettica maligna*, Incubi, Eruzioni cutanee dolorose, Pancreatite (infiammazione del pancreas, una ghiandola vicina allo stomaco, che aiuta la digestione) Scarsa concentrazione, Agitazione, Convulsioni, Disfunzioni sessuali, Torpore, Spasmi, Pensieri suicidi, Seno gonfio con perdita di liquidi, Tachicardia, (irregolarità del cuore), Dyskinesia tardiva* (1), Tremori, Violenza, Vomito, Debolezza, Aumento di peso.

*Akathisia: A vuol dire "senza" e kathisia vuol dire "sedersi", un' incapacità di star fermi. I pazienti camminano in modo incontrollabile. L'effetto collaterale è stato collegato ad un comportamento violento. (2)

*Sindrome neurolettica maligna: Una reazione tossica, potenzialmente fatale nella quale i pazienti accusano febbre e diventano confusi, agitati ed estremamente rigidi. Circa 100.000 americani ne sono morti dopo aver preso antipsicotici di vecchia generazione. (3)

*Dyskinesia tardiva: Tardiva vuol dire "che arriva dopo" e dyskinesia vuol dire "anormale movimento dei muscoli". La dyskinesia tardiva è un deterioramento permanente dei muscoli volontari delle labbra, della lingua, della mascella, delle dita di mani e piedi e di altre parti del corpo. (4)

Avvertimenti generali e studi sugli antipsicotici:

"The Journal of Toxicology" riporta che gli antipsicotici di nuova generazione " spiegano la maggior parte di avvelenamenti da agenti psicotici che si presentano nelle strutture sanitarie statunitensi". (5) Inoltre riporta rari casi di convulsioni associate con antipsicotici atipici sia con la dose terapeutica che con l'overdose". E ancora "l'ingestione di una singola pillola di clozapino (Clozaril), olanzapina (Zyprexa) e rispiridone ( Risperidal) potrebbe causare una tossicità significativa in un bambino. Ataxia (movimenti muscolari involontari), confusioni, EPS (Sintomi extrapiramidali – danni ai nervi), coma e arresto respiratorio sono stati riportati dopo l'iniezione di 50- 200 mg di clozapine a bambini. (6)

Settembre 2003: La FDA richiede ai produttori di sei nuovi antipsicotici di aggiungere nel foglietto illustrativo un avviso riguardo ai potenziali rischi del diabete e anomalie degli zuccheri nel sangue. (7)

Giugno 2004: La Australian Therapeutic Goods Administration pubblica un Bollettino degli Effetti Collaterali dei Farmaci nel quale viene riportato che gli antipsicotici di nuova generazione possono aumentare il rischio di diabete. (8)
22 Settembre 2005: Il Dr. Jeffrey Lieberman della Columbia University e altri ricercatori pubblicano uno studio su The New England Journal of Medicine che paragona la vecchia generazione di antipsicotici con alcuni di quelli nuovi . Su 1.493 pazienti che avevano partecipato, il 74% smise di prendere il farmaco prima della fine del trattamento a causa della sua inefficacia, degli intollerabili effetti collaterali o per altri motivi. Dopo 18 mesi di assunzione di Zyprexa, il 64% dei pazienti non volle più continuare perché il farmaco causava sonnolenza, aumento di peso o sintomi neurologici come rigidità muscolare e tremori. (9)

1 Dicembre 2005: Alcuni ricercatori scoprono che il 18% di quasi 23.000 pazienti anziani che avevano preso gli antipsicotici di vecchia generazione erano morti nei primi sei mesi di cura. (10)

2 Maggio 2006 : Su USA today vengono pubblicati i risultati di un'analisi condotta dalla Food and Drug Administration (FDA) i quali rivelano che 45 bambini tra il 2000 e il 2004 morirono per gli effetti collaterali dei farmaci antipsicotici (Clozaril, Risperdal, Zyprexa, Seroquel, Abilify and Geodon). Nonostante l'approvazione per questi farmaci da parte della FDA fosse limitata ai pazienti adulti, secondo USA Today, questi farmaci sarebbero stati prescritti a più di 2 ½ milioni di bambini. Poiché il database dell' FDA che riporta gli effetti collaterali dei farmaci raccoglie solamente dall'1% fino al 10% degli effetti collaterali o dei decessi indotti dai farmaci, il numero effettivo di bambini deceduti potrebbe essere da 450 a molte migliaia. La denuncia dell' USA Today compare nella sua prima pagina e in una serie di altri 5 articoli di circa 4 pagine ciascuno. C'erano inoltre 1328 rapporti su altri effetti collaterali alcuni letali come convulsioni e ridotto numero di globuli bianchi. (11)

Avvertimenti su antipsicotici specifici:

Abilfy

Abilify e altri farmaci antipsicotici hanno causato una condizione chiamata Sindrome neurolettica maligna. Essa è potenzialmente fatale e i pazienti che sviluppano questi sintomi possono avere febbre alta, rigidità muscolare, stati mentali alterati, polso e pressione sanguigna irregolari, tachicardia, sudorazione eccessiva e aritmia. (12)
Disturbi del centro nervoso del controllo della temperatura sono stati attribuiti ad agenti antipsicotici come Abilify. (13)

Nell' aprile 2003, il Public Citizen (un comitato di consumatori) conduce la propria revisione dell'informazione pubblicata su Abilify. La loro valutazione era principalmente basata sulle rassegne di informazioni della FDA disponibili disponibili al pubblico, le quali erano state presentate dal produttore di Abilify durante l' approvazione del farmaco da parte della FDA. L'approvazione della FDA era basata solo su 5 test, che duravano dalle 4 alle 6 settimane. Secondo Public Citizen "….niente in questi 5 test può portare a credere che l'aliprazolo (Abilify) costituisca un determinante passo avanti nel trattamento di schizofrenia. (14)

Il ‘bugiardino' di Abilify include iperglicemia (alto livello di zucchero nel sangue, di solito associato al diabete), ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue) e diabete come possibili effetti collaterali. (15)

Zyprexa

22 Luglio 2005: Eli Lilly, il produttore dell'antipsicotico Zyprexa, concorda di pagare 1,07 miliardi di dollari per più di 8 000 richieste di risarcimento contro il proprio farmaco in quanto esso poteva causare diabeti in forma letale. (16)

22 Settembre 2005: Il dottor Jeffrey Lieberman della Columbia University e altri ricercatori pubblicano su The New England Journal Medicine uno studio nel quale vengono paragonati gli antipsicotici di vecchia e nuova generazione. (17) Dopo 18 mesi di cure con Zyprexa il 64 % dei pazienti che lo prendevano avevano interrotto l' assunzione, nella maggior parte dei casi perché non era ben tollerato e causava sonnolenza, aumento di peso o sintomi neurologici come rigidità muscolare e tremori. (18)

Bibliografia:

(1) Physicians' Desk Reference, http://www.pdrhealth.com; "ABILIFY Rx Only (aripiprazole) Tablets," Package Insert, revised Mar. 2004; "GENERIC NAME: Aripiprazole BRAND NAME: Abilify," Internet URL: http://www.MedicineNet.com, Last Editorial
Review: 9/8/04; "Aripiprazole Brand Name: Abilify," Internet URL: http://www.HealthyPlace.com, Last updated ¾; Ty C. Colbert, Rape of the Soul, How the Chemical Imbalance Model of Modern Psychiatry has Failed its Patients, (Kevco Publishing, California, 2001), p. 106.
(2) Robert Whitaker, Mad in America: Bad Science, Bad Medicine, and the Enduring Mistreatment of the Mentally Ill, (Perseus
Publishing, New York, 2002), pp. 182, 186.
(3) Ibid., p. 208.
(4) George Crane, "Tardive Dyskinesia in Patients Treated with Major Neuroleptics: A Review of the Literature," American Journal of Psychiatry, Vol. 124, Supplement, 1968, pp. 40-47.
(5) Michael J. Burns, "The Pharmacology and Toxicology of Atypical Antipsychotic Agents," Journal of Toxicology, 1 Jan. 2001.
(6) Ibid.
(7) "FDA: Antipsychotic Drugs, Diabetes Linked," Associated Press Online, 18 Sept. 2003.
(8) "Atypical antipsychotics and hyperglycaemia," Australian Adverse Drug Reactions Bulletin, Vol. 23, No. 3, June 2004.
(9) Jeffrey A. Lieberman, M.D., et al, "Effectiveness of Antipsychotic Drugs in Patients with Chronic Schizophrenia," The New
England Journal of Medicine, Vol. 353, No. 12, 22 Sept. 2005.
(10) Philip S. Wang, et al., "Risk of Death in Elderly Users of Conventional vs. Atypical Antipsychotic Medication," The New England
Journal of Medicine, Vol. 353, No. 22, 1 Dec. 2005.
(11) Marilyn Elias, "New antipsychotic drugs carry risks for children; Side effects can lead to bigger health problems," USA Today, 2
May 2006.
(12) MedicineNet.com, Last Editorial Review: 9/8/04
(13) "Abilify Information," Pharma-Help.com
(14) "The New Anti-Psychotic Drug Aripiprazole (ABILIFY)," Public Citizen's eLetter, Apr. 2003.
(15) Op. cit., "ABILIFY Rx Only (aripiprazole) Tablets."
(16) Jeff Swiatek, "Uncertainty was Driver in Zyprexa Deal," IndianapolisStar.com, 11 June 2005.
(17) Op. cit. Jeffrey A. Lieberman, M.D., et al., The New England Journal of Medicine, pp 1209-1222.
(18) "Study: New drugs little better for schizophrenia," St. Petersburg Times, 20 Sept. 2005.

Condividi con