Non solo Bibbiano. Uno mattina: casi anche a Treviso

Pubblicato Mer. 31/07/2019 - 13:58
Non solo Bibbiano. Uno mattina: casi anche a Treviso

Il sistema degli affidi illeciti non è solo a Bibbiano. Uno Mattina Estate svela la situazione di Treviso e racconta la storia di Eleonora: una mamma coraggio che ha sconfitto il sistema.

Milano. Ringraziamo la trasmissione su RAI 1, Uno Mattina Estate, per l’ottima trasmissione del 30 luglio 2017 in cui, con un esempio di ottimo giornalismo, ha illustrato ai telespettatori il sistema degli affidi illeciti che non si limita alla tragica e scandalosa vicenda di Bibbiano.

La vicenda di Eleonora è iniziata parecchi anni fa e ci racconta di un sistema incancrenito in cui la psichiatria ha infiltrato la scuola e i servizi sociali a causa di alcune leggi scellerate che favoriscono interessi privati in settori molto delicati come l’istruzione e la tutela dei minori. Questo sistema si è radicato e resiste da vent’anni, ma la storia di Eleonora ci dimostra che attraverso l’unione di una famiglia coraggiosa, di un’associazione per i diritti umani e di un team tecnico, scientifico e giuridico professionale questo sistema può essere sconfitto.

Ci auguriamo che l’esempio di Eleonora sia di incoraggiamento per altre famiglie e le spinga ad alzare la testa e combattere per i propri figli. Il sistema può essere sconfitto.

Eleonora ha voluto mandarci questo suo ringraziamento:

Ringrazio personalmente il CCDU onlus, comitato che mi ha supportato e sopportato per molti anni, rimanendoci accanto e toccando con mano la nostra realtà familiare. Volontari attivi a qualsiasi ora del giorno e della notte, che con la loro professionalità e competenza ci hanno consigliato e suggerito i passi più corretti per poter conquistare la libertà!

Libertà consegnataci dalla Professoressa Vincenza Palmieri e tutto il suo staff che con esami approfonditi, ma soprattutto creando empatia profonda con mio Figlio, sono riusciti a far emergere la verità! Verità che ha sovvertito il sistema, il sistema degli affidi e dell’allontanamento dei nostri figli. A chi ci ha ridato la vita, fornendoci nuovo ossigeno, va tutto il nostro affetto oltre che dei meritati ringraziamenti.

Noi del CCDU ringraziamo te Eleonora per il tuo coraggio, perché a volte questo sistema tende a stritolare le persone e le famiglie. Ci auguriamo che tutte le famiglie vittime della filiera diagnostica psichiatrica riescano a vincere e riportare a casa i loro figli e che il “sistema Bibbiano” diventi solo un brutto ricordo relegato ai libri di storia.

La storia di Eleonora su Uno Mattina Estate del 30 luglio 2019

La trasmissione intera di Uno Mattina Estate del 30 luglio 2019 (dalle 9.00 alle 9.30 circa)

Condividi con