Brescia: mostra "Il volto sconosciuto della psichiatria"

Pubblicato Gio. 08/05/2014 - 20:31
Brescia: mostra "Il volto sconosciuto della psichiatria"

La mostra multimediale nel campo della salute mentale, "Il volto sconosciuto della psichiatria", copia del celebre museo a Los Angeles diventato meta di studio per scuole di infermieri, assistenti sociali e di medicina, è in arrivo a Brescia.

L'esposizione composta da 78 pannelli illustrativi e di 14 video ripercorre la storia della psichiatria dalla sua comparsa sino ai giorni nostri: i suoi trattamenti coercitivi e contenitivi, i retroscena, la lobotomia, l'elettroshock (ECT: ricordiamo che Brescia ha il triste primato italiano numero di terapie fatte), fino ai moderni, ma non meno deleteri, sistemi di contenzione psicofarmacologica.

La mostra è il compendio di oltre 40 anni di ricerca con filmati storici e interviste ad oltre 160 persone: psichiatri, psicologi, medici, avvocati, pedagogisti, con le testimonianze di coloro che hanno vissuto personalmente le conseguenze di trattamenti psichiatrici.

Una sezione della mostra tratta il tema del Disturbo da Deficit dell'Attenzione e Iperattività (ADHD) e della somministrazione di psicofarmaci ai bambini, temi molto dibattuti anche in Italia a causa di screening avvenuti in alcune scuole della Lombardia, Veneto, Friuli, oltre che in altre regioni italiane e per le prescrizioni di farmaci psicoattivi a migliaia di bambini in Italia.

L'esposizione offre innumerevoli spunti di riflessione per legislatori, medici, sostenitori dei diritti umani e privati cittadini, al fine di tutelare il campo della salute mentale con normative e leggi che eliminino gli abusi.

Aperta al pubblico a partire da: Sabato 24 Maggio a sabato 30 Maggio.

Inaugurazione: Sabato 24 Maggio ore 11:00 - Ingresso libero.

Brescia C.so G. Matteotti n°44

Per informazioni 3494466098

Condividi con