Il senatore Grassley denuncia i medici che alimentano la tossicodipendenza da prescrizione

Pubblicato Mar. 10/09/2013 - 13:36
Depressione e psicofarmaci

Questi tipi di farmaci hanno proprietà tossicomanigene, e il potenziale per frodi e abusi da parte di medici e pazienti è estremamente alto. Quando questi farmaci vengono prescritti a pazienti del servizio pubblico, è il popolo a pagare il prezzo per prescrizione eccessiva, abuso e frode.  Senatore Charles Grassley

Il Senatore degli Stati Uniti Charles Grassley dell'Iowa ha contattato i funzionari della sanità in 34 Stati per vedere se stanno assegnando la corretta attribuzione ai medici che sovra-prescrivono farmaci pericolosi.

Nel 2010, Grassley ha scritto ai funzionari di tutti i 50 stati richiedendo statistiche sui medici che prescrivevano antipsicotici, ansiolitici e antidolorifici in quantità elevate a pazienti del servizio pubblico. Nelle lettere più recenti, Grassley ha interrogato 34 Stati per sapere se questi stakanovisti della ricetta fossero stati investigati in alcun modo, chiedendo anche se i medici fossero ancora idonei per il rimborso statale, se fossero stati sottoposti a indagine medica e se i sistemi fossero stati impostati per monitorare e prevenire la sovra-prescrizione di farmaci pericolosi.

Oltre ad avere un potenziale di abuso elevato, i farmaci individuati nelle lettere di Grassley sono alcuni dei più grandi costi del servizio pubblico nazionale alla voce farmaci.

In seguito alle lettere inviate, in Arizona, Louisiana, New York e Oklahoma sono stati rimossi alcuni dei principali medici campioni di prescrizioni, mentre la California ha posto restrizioni su più di 20 medici.

Alcune delle risposte all'inchiesta di Grassley sono sorprendenti. Ad esempio, il top gun del Maine ha prescritto rispetto al secondo classificato quasi il doppio di Oxycontin (1.867) e quasi il triplo di Roxicodone – due potenti antidolorifici.

In Ohio il campione di prescrizioni di antipsicotici ha emesso quasi 14 mila ricette di Abilify nel 2009 - una media di 54 ricette al giorno, battuto però dal recordman di Seroquel – antipsicotico concorrente di Abilify – con 18.890 prescrizioni, una media di nove all'ora. Queste abbuffate di prescrizioni a spese del servizio sanitario nazionale USA, costano ai contribuenti dell'Ohio rispettivamente 6,7 e 5,7 milioni di dollari.

"Dopo un'ampia indagine sulle abitudini dei prescrittori seriali di farmaci per il dolore e la salute mentale in Ohio, sono seriamente preoccupato circa la sorveglianza e l'applicazione delle leggi contro l'abuso del sistema nel vostro stato," ha scritto Grassley. "Anche se sono sensibile alle critiche a proposito di una errata interpretazione dei dati forniti, i numeri restano decisamente scioccanti".

Gli esperti di salute avvertono sempre più spesso come l'abuso di farmaci da prescrizione sovrasta oggi l'abuso di droghe illegali "da strada". Ad esempio, un'analisi di quasi 200.000 autopsie condotta in Florida nel 2007 ha mostrato che le persone morte per farmaci legali è il triplo di quelle morte per uso di cocaina, eroina e metanfetamina messe insieme.

"L'abuso ha raggiunto proporzioni epidemiche", ha detto Lisa McElhaney, sergente presso l'ufficio dello sceriffo della contea di Broward.

Piuttosto che mettere sotto controllo Big Pharma, il governo continua a versare denaro nella fallimentare "guerra contro la droga", che ha portato solo a più alti tassi di criminalità, spesso in realtà aumentando la disponibilità di droghe da strada. Ecco perché nel giugno 2011, un gruppo di eminenti ex leader del mondo ha proposto di trattare ogni abuso di droga come un problema di salute piuttosto che un problema di crimine.

Natural News – 3 settembre 2013
Di David Gutierrez

Fonte articolo:
http://www.naturalnews.com/041893_prescription_drug_addiction_doctors_big_pharma.html

E' possibile visionare un estratto di uno dei nostri video documentari. Con più di 175 interviste ad avvocati, esperti della salute mentale, familiari delle vittime e agli stessi sopravvissuti, questo avvincente documentario smaschera la somministrazione di psicofarmaci e rivela una brutale ma ben consolidata macchina fabbrica-soldi. Visibile al seguente link: http://www.ccdu.it/videos/making-a-killing.html

 

 

Condividi con