Padova mostra: “Diritti umani e psichiatria”

Pubblicato Dom. 14/04/2019 - 14:10
Mostra psichiatria Padova

Torna a Padova  la mostra organizzata dal CCDU:  “Diritti Umani e psichiatria: violazioni o errori?”

Dal 22 al 26 aprile ritornerà  Padova la mostra ispirata al museo “Psichiatria: un viaggio senza ritorno” del CCHR (Citizen Commission on Human Rights) di Los Angeles. Un percorso critico che, a partire dagli albori della psichiatria, mette in evidenza gli aspetti controversi di questa disciplina.

Organizzata dal Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU) la mostra è composta da pannelli illustrativi e una serie di audiovisivi che ripercorrono la storia della psichiatria sino ai giorni. L’esposizione ha fatto il giro del mondo e nel tempo è diventata meta di studio per scuole, pedagogisti, assistenti sociali e studenti di medicina.

Questa edizione è stata ampliata con una nuova sezione dedicata alla realtà italiana. L’esposizione  s’inserisce nella campagna promossa dal CCDU e dai Radicali per riformare il Trattamento Sanitario Obbligatorio in senso garantista, riforma tanto più necessaria visto il preoccupante aumento di decessi in regime di Trattamento Sanitario Obbligatorio (TSO).

Il nuovo materiale getta una luce inaspettata sulla psichiatria nel Belpaese che, con l’eccezione di poche isole felici, sembra aver dimenticato gli insegnamenti di Basaglia e Antonucci.

Quando

Dal 22 al 26 aprile 

Dove

Caffè Pedrocchi 
Sala Rossini 
Via VIII Febbraio, 15
Padova

Inaugurazione

22 aprile ore 17:00 (vedi inaugurazione)

Orari
Tutti i giorni dalle  9:30 alle 19:00

INGRESSO LIBERO
 

Condividi con