Verona, mostra: “Psichiatria: controllo sociale e violazione dei diritti umani

Pubblicato Gio. 15/06/2017 - 15:04
Verona, mostra: “Psichiatria: controllo sociale e violazione dei diritti umani

Dal 24 giugno al 2 luglio 2017, il Palazzo dei Mutilati di Verona ospiterà l’ottava edizione scaligera della mostra ispirata al museo “Psichiatria: un viaggio senza ritorno” del CCHR (Citizen Commission on Human Rights) di Los Angeles: un percorso critico che, a partire dagli albori della psichiatria, mette in evidenza gli aspetti critici di questa disciplina.

Composta da 78 pannelli illustrativi e da 14 audiovisivi che ripercorrono la storia della psichiatria sino ai giorni nostri, la mostra ha fatto il giro del mondo e nel tempo è diventata meta di studio per scuole di infermieri, pedagogisti, assistenti sociali e di medicina.

Sarà possibile visionare una serie di filmati storici e interviste ad oltre 160 persone tra medici, psichiatri, psicologi, avvocati, pedagogisti, e testimonianze di persone che hanno subito abusi psichiatrici o hanno perso dei familiari a causa di questi "trattamenti".

Dopo una breve introduzione si comincia con gli abusi perpetrati nel tristemente famoso Ospedale Reale di Bethlem, nel Regno Unito - un luogo cui si sono ispirati gli autori di vari libri e film horror - in cui i “matti” erano confinati in stalle, armadi e gabbie per animali, incatenati alle pareti, e flagellati per scacciare l’oscuro male. Un ospedale psichiatrico che, come in un circo di tempi andati, mostrava i “diversi” al pubblico dietro pagamento di un biglietto.

Il percorso continua seguendo le varie fasi storiche passando per l’eugenetica e i crimini commessi durante il periodo nazista che, nel novembre 2010, hanno portato l’Associazione Psichiatrica Tedesca a un solenne mea culpa. (https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3420113/)

Continuando si giunge alla lobotomia, l’elettroshock, all’abuso di psicofarmaci e così via.

Nel corso delle varie edizioni svoltesi a Verona, la mostra è stata visitata da quasi 9.000 persone ricevendo un gran numero di apprezzamenti da parte dei visitatori. Ritorna dopo 5 anni, dando la possibilità a chi non l’ha ancora vista e chi desidera rivederla, di farsi un punto di vista personale e approfondire le criticità della psichiatria.

L’inaugurazione è prevista per le ore 11:00 del 24 giugno.

Indirizzo:
Palazzo dei Mutilati
Via dei Mutilati 8
Verona

Orari:
da lunedì a venerdì 10:30-20:00
Il sabato e la domenica fino alle 10:30-21:00

INGRESSO LIBERO

Nota: il giorno dell’inaugurazione la mostra rimarrà aperta fino alle 17:30.

Condividi con