Modulo di segnalazione per sottrazione minori

Se ritieni di aver ricevuto minacce di sottrazione coatta dei tuoi figli, o se ritieni ti siano stati sottratti ingiustamente puoi compilare il modulo sottostante e segnalarci i fatti, vedremo cosa si può fare a riguardo.

Dato che la tua testimonianza può contenere dati sensibili, oltre a leggere l'informativa sulla privacy, è necessario che tu ci dia l'autorizzazione su come noi possiamo utilizzare i dati inviati.

Ciò che ci scrvi vi o ci invii per posta, deve essere accompagnato da opportuna liberatoria/modulo di consenso.

Appena ci arriva il modulo ti ricontatteremo e vedremo cosa possiamo fare per te o i tuoi familiari.

In caso contrario i dati saranno eliminati dai nostri archivi e distrutti.

In ogni caso, anche dopo avere ricevuto il modulo di consenso, assicuriamo la cancellazione dei dati che ci hai fornito su semplice richiesta per email o lettera.

Clicca qui per leggere l’informativa, scarica il modulo di consenso da inviare per posta.

NOTA: prenditi il tempo che ti serve per rispondere alle domande. Più informazioni riuscirai a fornirci e meglio riusciremo a capire cosa può essere fatto.

Una volta che ci avrai inviato il modulo di consenso firmato, ti ricontatteremo per completare le eventuali informazioni necessarie e stabilire quali azioni intraprendere.

I campi con asterisco * , sono obbligatori.

E' altamente consigliato leggerlo prima di compilare questo modulo.
Scrivi come si chiamano i figli coinvolti e la loro età.
Se sono collocati in una o più strutture (comunità), per ogni bambino, scrivi il nome, l’indirizzo e il tipo (educativa, psichiatrica, ecc.) di struttura.
Scrivi il nome e l'indirizzo del servizio sociale che ti sta seguendo (telefono, email, ecc.)
Descrivi ogni CTU includendo: Nome del CTU (consulente tecnico d'ufficio); nome del CTP (consulente tecnico di parte); data inizio CTU; data fine CTU.
Descrivi le conclusioni delle singole CTU
Nel caso ci siano altri professionisti coinvolti scrivi i loro nomi e come ti trovi con ognuno di questi.
Scrivi i nomi di altri enti coinvolti (es. neuropsichiatria infantile, scuola, unità multidisciplinare per gli affidi, ecc.) e descrivi brevemente come sono intervenuti e con quali esiti.
Scrivi la data di ciascun decreto, il tipo di tribunale (minori /ordinario/appello) , la città e se questo/questi sono avvenuti dopo la CTU
Descrivi le differenze sostanziali, se ce ne sono, tra le conclusioni delle perizie precedenti e le decisioni del giudice.
Descrivi brevemente come si sono svolti i fatti
Nella descrizione includi il nome del familiare, la patologia, il nome del professionista e le date
Includi il nome del familiare, nome dello psicofarmaco, chi lo ha prescritto, data inizio e fine assunzione
Scrivi i nomi delle strutture coinvolte, il nome del bambino nella struttura, il tipo di struttura (educativa, psichiatrica, ecc.) la data in cui è entrato nella struttura, la data in cui è uscito ecc..