Giudice sostituito: ma che ne è dei suoi consulenti?

Pubblicato Sab. 14/12/2019 - 20:37
giustizia

La vicenda del Giudice di Ancona ripropone lo scandalo dei giudici onorari
 
Ancona. Sostituito il Giudice del Tribunale per i Minorenni, accusato dal legale della mamma di irregolarità nell'allontanamento di sua figlia. L’annuncio arriva il giorno successivo alla denuncia pubblica fatta su Rete 4 nella trasmissione “Fuori dal Coro” di Mario Giordano.
Come già denunciato in un precedente comunicato, la madre aveva segnalato all'autorità giudiziaria che la bambina sarebbe stata assegnata a una coppia di amici del Giudice. La mamma spera che questo provvedimento consenta a lei e alla sua bambina di ottenere giustizia.

Il CCDU - Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani - un ente di supervisione e denuncia nel campo della salute mentale, chiede che venga fatta chiarezza sulle eventuali responsabilità di due ex giudici onorari (consulenti del tribunale) che hanno fornito al giudice le relazioni “scientifiche” necessarie a giustificare la sentenza di allontanamento e, in linea cautelativa, chiede ai loro rispettivi ordini professionali di adottare urgenti provvedimenti volti a impedire il ripetersi di simili episodi.

Forse una visita al tribunale per i minorenni di Ancona da parte degli Ispettori del ministero aiuterebbe a ristabilire un clima di serenità e di fiducia nelle Istituzioni.

Condividi con