Padova: ragazza scappa dalla comunità. Non si sa dove sia

Pubblicato Gio. 13/10/2016 - 18:35

Aveva chiesto disperatamente di poter tornare a casa ma nessuno l'ha ascoltata. Appello della mamma affinché venga ritrovata.

Padova. Oggi una ragazzina, collocata presso una comunità di Padova ha fatto perdere le sue tracce. La mamma, seguita dall'avvocato Francesco Miraglia del foro di Roma, ci ha chiamato preoccupatissima:

Trento: lo psicologo “di ghiaccio” si ritira ancora

Pubblicato Lun. 30/05/2016 - 19:38

Trento. Oggi abbiamo appreso da una famiglia che lo psicologo, salito all’onore delle cronache nel caso di Stella per essersi ritirato dal caso dopo che la mamma gli aveva chiesto spiegazioni su delle denunce e possibilità di conflitto di interesse, si è ritirato un’altra volta dopo la richiesta di chiarimenti di un’altra...

Bambini disabili allontanati: il problema non è il Tribunale ma le perizie psichiatriche

Pubblicato Ven. 22/04/2016 - 10:16

Gorizia. In merito al caso dei due bambini disabili allontanati dalla famiglia per “eccesso di cure” il CCDU - Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani - ha deciso di assistere la famiglia nel predisporre un esposto sul neuropsichiatra dell’AAS Isontina che ha trasmesso alla Procura...

Appello del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani Onlus al Vescovo di Ferrara Mons. Luigi Negri

Pubblicato Lun. 02/11/2015 - 22:25

Lei e la mamma sono due fedeli della Diocesi di Ferrara. Vivono entrambe a Ferrara. Lei è già una ballerina di livello internazionale e sogna di danzare alla Scala. Il suo sogno rischia di svanire per via di una perizia psichiatrica incredibile...

Sorelle di Stella: l'assistente ci ha spinto a odiare mamma e papà. Sconvolgente!

Pubblicato Ven. 12/06/2015 - 10:20

Le sorelle di Stella, la ragazzina che ha registrato di nascosto l'assistente sociale della Val di Non, non volevamo intervenire in questa vicenda ancora molto dolorosa per loro. Ma ieri il papà si è rivolto ai servizi sociali di Trento che gli hanno dato poche speranze con un laconico: "Noi non possiamo fare niente." L'udienza dal giudice si avvicina e le sorelle hanno quindi deciso di fare luce sui comportamenti di questa assistente sociale.

Registra di nascosto l’assistente sociale: ora la vogliono mandare in adozione

Pubblicato Gio. 28/05/2015 - 12:27

Trento. Questa vicenda, che sembra incredibile, è successa realmente a una bambina di Trento collocata in una struttura a più di 300 chilometri di distanza dalla famiglia d'origine. Infatti alcuni giorni fa l'assistente sociale di riferimento si era recata presso la struttura di Milano per...