Bambini contesi: padre indagato per pedofilia, ma è colpa della mamma

Pubblicato Mer. 17/10/2012 - 10:40

Scoppia oggi il terzo caso a Padova, dopo quello del bambino di Cittadella e quello della mamma di Camposampiero: una mamma rischia l’allontanamento del figlio con l’accusa di alienazione genitoriale sebbene il padre sia indagato per pedofilia e accusato di abusi sessuali dal figlio della donna, da una sorellastra e da una cuginetta.

Comunità psichiatrica Lilium: liberate quei ragazzi

Pubblicato Mar. 16/10/2012 - 10:40

San Giovanni Teatino. Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani e Adiantum, che recentemente si sono recati in visita presso la cooperativa Lilium per verificare i recenti esposti sulla comunità da parte dell’avvocato Francesco Miraglia per reati connessi a droga e abusi sessuali, l’interrogazione parlamentare dell’on. Rita Bernardini e altre segnalazioni

Sarà dimessa la ragazza molestata nella comunità Lilium

Pubblicato Mar. 24/04/2012 - 10:32

Trento. La ragazza trentina che recentemente era salita all’onore delle cronache a causa della denuncia di molestie sessuali nei confronti di un infermiere della comunità psichiatrica Lilium (Abruzzo) è stata dimessa e potrà tornare in Trentino. La vicenda, assieme ad altre, era stata segnalata dal Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani di Trento...

Riceviamo e pubblichiamo

Pubblicato Ven. 15/04/2011 - 10:14

Vi chiedo di dare voce ad una ingiustizia pubblicando questa notizia per evitare gli abusi nei confronti dei diritti umani ed indicare che si terrà una pubblica protesta il martedì 19 aprile 2011 di fronte al CSM (Centro Salute Mentale) di Lugo dalle ore 9'00 alle ore 12'00.
Ringrazio il vostro interesse nella divolgazione del fatto e mi rendo disponibile per ulteriori informazioni.
ESM

Presunti maltrattamenti al villaggio SOS

Pubblicato Gio. 13/01/2011 - 12:02

Trento. Il Vice Presidente del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani Onlus, Silvio De Fanti, ha presentato un esposto per presunti maltrattamenti avvenuti presso il villaggio SOS di Trento. Il dottor De fanti ha affermato di aver consegnato un esposto con alcune dichiarazioni relative a presunti maltrattamenti occorsi nel villaggio SOS, tra cui uno scritto e un documento del Consigliere Provinciale Bruno Firmani, che recentemente aveva visitato il villaggio.

Con una perizia di 45 minuti mi hanno strappato mio figlio

Pubblicato Dom. 05/12/2010 - 22:42

La denuncia: molti degli abusi in campo minorile hanno origine da perizie psichiatriche soggettive.

Trento. Oggi, tramite il suo legale, la mamma di un bambino trentino ha presentato una denuncia all’ordine dei medici su uno psichiatra trentino per segnalare l’assurda e superficiale perizia che ha fatto sì che il figlio di quattro anni venisse strappato al nucleo famigliare in cui viveva con lei e altri tre fratelli per essere assegnato al padre.

Genitori esasperati rapiscono la figlia di 5 anni

Pubblicato Lun. 19/07/2010 - 11:50

All’indomani dell'avvio al processo di Basiglio, un’ennesima vicenda in un sistema da riformare

«Genitori e bambina sono tranquilli, sereni e felici. Stanno bene e non c'è la minima possibilità che la bimba possa essere in pericolo.» Lo ha detto l'avvocato Francesco Miraglia del foro di Modena, legale della famiglia, dopo che ieri i genitori reggiani hanno prelevato la loro figlioletta di cinque anni da una casa vacanze, a Marina di Massa, sotto la guida di una comunità per minori.

Caso Basiglio: la punta di un iceberg

Pubblicato Mar. 13/07/2010 - 17:23

Un centinaio di manifestanti questa mattina davanti al Tribunale di Milano dove si è svolta la manifestazione organizzata dal Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani e dalla GESEF (genitori separati da figli) a sostegno del caso Basiglio iniziato nel marzo 2008. Oggi si è aperto il processo che vede imputate cinque persone, la preside, gli insegnanti, l’assistente sociale e lo psicologo, che hanno permesso che due bambini...

Chi è la vera madre?

Pubblicato Sab. 05/06/2010 - 09:56

Ha fatto scalpore la notizia che vede coinvolta una bambina di solo 6 anni nel comune di Castelfranco, in provincia di Modena. Spesso la gente è convinta che la sottrazione di minori sia dettata da oggettive condizioni di degrado e che venga fatta nell’interesse del minore. In realtà le statistiche rivelano che circa il 20% delle sottrazioni coatte sono motivate da assenza coatta dei genitorii, provvedimenti carcerari, morte di entrambi i genitori...

Sottrazione Minori: Ingente risarcimento chiesto ai servizi sociali di Modena

Pubblicato Mar. 29/12/2009 - 17:46
Modena. Proprio in questi giorni sarà presentata una citazione nei confronti del Comune di Modena e specificatamente nei confronti di un’assistente sociale referente di un caso già noto all’opinione pubblica: “Mi hanno rapito il figlio” madre denuncia un’assistente sociale del Comune (Gazzetta di Modena, maggio 2007). Questa vicenda è stata ed è seguita...

Sottrazione Minori: I miei figli hanno diritto ad avere la loro mamma

Pubblicato Gio. 17/12/2009 - 21:36
Continua la battaglia della mamma di Correggio (RE), seguita dall'avv. Francesco Miraglia del Foro di Modena, che di fronte all’ennesima ingiustizia nei confronti dei suoi figli aveva deciso di manifestare davanti al Tribunale per i Minorenni di Bologna. Il giudice referente l’aveva rassicurata sostenendo testualmente che avrebbe “riesaminato” il caso.

Difendere il diritto alla famiglia - Quando le opinioni diventano "verità"

Pubblicato Sab. 25/04/2009 - 19:49

Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani è tornato in piazza per difendere il Diritto alla famiglia violato dalle decisioni di assistenti sociali, psicologi e psichiatri.

La storia è semplice: una mamma con problemi con l'ex marito si vede portare via la figlia, accusata di non agevolare le visite al padre.

Sul letto di morte chiede di vedere i suoi nipoti - Psicologa, neuropsichiatra e assistenti sociali rifiutano ultimo desiderio

Pubblicato Mar. 30/12/2008 - 16:59

Rieti Novembre 2008. Una delle cose più tristi che possano accadere ad un essere umano è di andarsene da questo mondo senza il conforto dei propri cari. Ma quando questo desiderio viene negato da coloro che sono supposti a garantire la salute, l'integrità, la dignità umana e sono pagati per farlo, il dramma pretende giustizia. E' questo il senso dell'esposto inviatoci dall' avvocato Filomena Angiuni e dalla sua collega Sonia Santarelli, che ci ha lasciati sbigottiti.

La mobilitazione di Basiglio ha pagato!

Pubblicato Lun. 19/05/2008 - 16:25

Venerdì scorso dopo quasi due mesi di deportazione la bambina "abusata" dal fratellino è tornata con le lacrime agli occhi tra le braccia amorose dei suoi genitori. La tenacia dell'Avvocato Martinez, la volontà dei cittadini che sono scesi in piazza e della famiglia sono state ripagate. Anche il messaggio chiaro ed esplicito del CCDU è stato ripreso in prima linea dai principali telegiornali come Studio Aperto, TG1 e TGCOM: Sottrazione di minori, tutela o rapimento legalizzato?

Tutela o "rapimento" legale?

Pubblicato Lun. 28/04/2008 - 18:04

Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, molti avvocati, criminologi e gente comune, s'interrogano negli ultimi anni sul fenomeno dei bambini sottratti alle famiglie senza alcun valido motivo, ma unicamente in seguito a rapporti, opinioni, di assistenti sociali e (fantomatiche) perizie di psicologi e psichiatri.

Bambino ha 'problemi di apprendimento'... TOLTO AI GENITORI

Pubblicato Ven. 04/11/2005 - 16:03

Relazione della psicologa determina la temporanea limitazione della potesta'

Un famiglia gettata in un incubo. La vicenda ha inizio in una scuola pubblica della provincia di Milano nel 2002, la famiglia attraversa un periodo difficile e a farne le spese è un bambino, lo chiameremo Marco, che dalla scuola viene segnalato ai servizi sociali per "disturbi dell'apprendimento".